Sul tuo primo ordine la spedizione è gratuita!
cane che annusa una ciliegia
cane che annusa una ciliegia

I cani possono mangiare le ciliegie? Sì o no?

Possono mangiare questo frutto senza problemi o ci sono delle accortezze da applicare? Ci sono dei benefici nell’introduzione delle ciliegie nell’alimentazione dei nostri amici a quattro zampe? Vediamolo insieme.

Pubblicato da Maria Cavallo, il 29/07/2021
Aggiornato il 30/03/2022
2 minuti
Nutrizione

In questo articolo:
Homepage / Magazine / Nutrizione / I cani possono mangiare le ciliegie? Sì o no?

Ma quanto sono buone le ciliegie? Le aspettiamo per un anno e poi una tira l'altra, ma un cane può mangiarle? E se sì, apportano dei benefici o si tratta di un frutto dannoso per il cane? Scopriamolo insieme in questo articolo.

É importante fare una premessa: inserire nell'alimentazione quotidiana dei nostri quattro zampe una porzione di frutta e/o verdura è un toccasana per la loro salute: mirtilli, fragole, mele e non solo. Questi alimenti ricchi di antiossidanti e con proprietà antinfiammatorie aiutano a mantenere in equilibrio l’alcalinità e l'acidità nella dieta dell'animale e ad evitare complicazioni e disturbi allo stomaco come diarrea e vomito. Ci sono però dei frutti, ad esempio l’uva, a cui prestare maggiore attenzione. Vediamo se le ciliegie sono tra questi.

yorkshire terrier che desidera le ciliegie
Frutta e verdura sono un toccasana per la salute del tuo cane

Benefici delle ciliegie

Perché dare ciliegie ad un cane? Le ciliegie sono tra i frutti più dolci, succosi e irresistibili. Sono anche fonte di vitamina A e C, fibre, potassio e acido folico, quindi aiutano a mantenere stabili i livelli di colesterolo nel sangue. Sono dunque un ottimo snack per il nostro quattro zampe ma ci sono degli aspetti a cui prestare attenzione. Per questo, è sempre meglio optare per alimenti specificatamente formulati per cani come dei deliziosi biscottini snack.


Scopri gli appetitosi croccantini amusi

sacco crocchette amusi agnello con patate e zucca cucciolo
A partire da:
27.90

I pericoli delle ciliegie per i cani

Vietato dare le ciliegie intere al tuo cane. È fondamentale dare al cane le ciliegie denocciolate: i loro semi, infatti, sono molto pericolosi per i nostri amici a quattro zampe. L'amigdalina di cui è composto il nocciolo, rielaborata dalla microflora intestinale, crea una reazione chimica capace di trasformarla in cianuro. Questa sostanza è contenuta anche nelle foglie delle ciliegie, in diverse rosacee e nelle mandorle amare. Dunque, se scegli di far assaggiare al tuo pet questo frutto, assicurati di stare molto attento! Inoltre, l’ingestione del nocciolo potrebbe creare problemi gastrointestinali, soprattutto in soggetti di taglia piccola che hanno uno stomaco e un intestino di dimensione ridotte e che devono quindi seguire una specifica alimentazione per cani di taglia piccola.

Quante e come dare le ciliegie al cane

La moderazione è sempre la chiave giusta. Per avere un'idea di riferimento possiamo dire che 3 ciliegie senza noccioli per un cane di taglia piccola sono la giusta razione. Per i cani di taglia grande puoi aggiungerne qualcuna in più, a seconda della loro taglia, ma sempre senza esagerare. Eccedere potrebbe causare problemi di salute, poiché le ciliegie sono piene di zuccheri.

ciliegie al cane
Le ciliegie piacciono proprio a tutti: cani e padroni

Cosa succede se il cane mangia il nocciolo della ciliegia?

Come abbiamo detto prima, il nocciolo della ciliegia, per una serie di reazioni chimiche in seguito al suo ingerimento, può risultare fatale per il tuo cane. E se in un momento di distrazione il cane mangiasse una buona dose di ciliegie con tanto di nocciolo? Questo, purtroppo, può capitare per disattenzione o disinformazione. È fondamentale il tempestivo soccorso del veterinario. Ti consigliamo di tenere monitorati i sintomi di avvelenamento come convulsioni, respiro affannoso, pupille dilatate, vomito, diarrea e sintomi tipici di un problema intestinale. Cerca di mantenere la calma per non trasmettere agitazione al cane.

Ed ora raccontaci, al tuo cane piacciono le ciliegie? Scrivicelo all’indirizzo blog@amusi.it


Scopri tutta la linea completa delle crocchette amusi



Bibliografia:

cane e ciotola croccantini amusi

Articoli correlati
due rottweiler in un prato
Pubblicato da Greta Tesini, il 17/05/2022
Nutrizione
La guida per mantenere il tuo cane Rottweiler in peso forma e scattante con l’alimentazione ideale per razza.
5 minuti
4 border collie
Pubblicato da Greta Tesini, il 05/05/2022
Nutrizione
Vuoi scoprire come impostare una dieta ottimale per il tuo Border Collie? Ecco un articolo in cui troverai le dosi giornaliere di cibo e tanti consigli alimentari per questa razza.
6 minuti
barboncino bianco e nero
Pubblicato da Greta Tesini, il 12/04/2022
Nutrizione
Scopri le indicazioni precise per impostare una corretta alimentazione per i Barboncini, con dosi giornaliere di riferimento e consigli sul miglior cibo.
5 minuti

Vuoi contenuti come questi direttamente nella tua inbox?

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere novità, curiosità e consigli per i tuoi amici pet!

Email:
Cliccando su Conferma dichiari di aver letto l'informativa privacy e acconsenti al trattamento dei tuoi dati.

Scopri le crocchette amusi perfette per il tuo cane!

compila il questionario

Compila il nostro questionario e scoprilo subito in pochissimi click.

FAI IL TEST