Questo sito non supporta completamente il tuo browser. Ti consigliamo di utilizzare Edge, Chrome, Safari o Firefox.

Risparmia sul primo ordine con BENVENUTO15

Il tuo ordine ha diritto alla spedizione gratuita! Mancano €39 per avere la spedizione gratuita!

20% di sconto con il codice SPORT20 sull'integratore articolazioni

golden retriver con osso amusi

Come pulire i denti al cane in modo naturale

La guida definitiva per l'igiene orale del tuo pet

L’importanza di una corretta igiene orale per il cane

Cane e igiene orale, un binomio che spesso fa spavento a molti padroni per via della (presunta) difficoltà a effettuarla. Ma la salute dei cani parte anche dal loro benessere dentale. Ogni giorno milioni di batteri entrano nella bocca del tuo cane attraverso l’assaggio di cibo e il contatto ravvicinato con superfici e oggetti sporchi. Sebbene il sistema immunitario dei cani sia forte e resistente, a volte tutto questo può portare allo scatenarsi di disturbi orali nel cane come carie, gengiviti e infiammazioni di vario tipo. Un’igiene dentale quotidiana può prevenire tutto questo, e svolgerla è più semplice di quello che pensi con i giusti strumenti alleati.

STEP 1

Eliminare l’alito cattivo

La prima avvisaglia di una scarsa igiene orale del cane è l’alito puzzolente. Immagina di non lavarti i denti per anni: il risultato non può che tradursi in denti sporchi e alito maleodorante. Nella maggior parte dei casi, infatti, l’alitosi è causata dall'accumolo di placca e batteri che popolano la cavità orale del tuo pet. Se perciò vuoi abbracciare o avvicinarti al muso del tuo peloso senza dover restare in apnea, la necessità di una corretta igiene dentale risulta evidente.

 

STEP 2

Combattere placca e tartaro

Oltre all’alito cattivo, il secondo sintomo di un’igiene dentale scarsa è, per l’appunto, l’accumulo di placca dentale nel cavo orale del cane. Questa è causata dai residui di cibo che rimangono sui denti e sulla lingua dopo i pasti, ma il problema principale è la sua mineralizzazione. La mineralizzazione della placca, infatti, crea il tartaro, molto più difficile da eliminare rispetto alla semplice placca. Il tartaro intacca prima lo smalto dei denti, ma può anche estendersi alle gengive, provocando un’infiammazione delle stesse (gengivite). Solitamente si forma principalmente sui denti anteriori e in tutti gli interstizi dentali. Purtroppo, una volta formato è quasi impossibile da eliminare con soli rimedi naturali, per questo è importante prevenirlo.

 

STEP 3

La prevenzione come miglior cura

Alito cattivo e tartaro non sono gli unici nemici della salute orale del tuo cane. Anzi, a volte possono essere anche manifestazioni di problemi dentali più seri. Non sottovalutare i primi segnali di allarme: alitosi, mal di denti e persino il colore delle gengive del cane possono dirti molto sullo stato della sua bocca. Inoltre possono subentrare anche altri comportamenti che dovrebbero destare in te il sospetto di qualche problema: sanguinamento gengivale, inappetenza, masticazione unilaterale non sono mai un buon segno. Eseguire un’igiene dentale quotidiana, non solo ti permetterà di eliminare i piccoli disagi, ma soprattutto migliorerà nettamente la qualità della vita del tuo cane evitandogli dolori e cure invasive.

 

Le soluzioni e i prodotti per la pulizia dei denti dei cani

Spazzolini

Con il manico, da infilare sul dito, a setole morbide o dure, ne esistono davvero di tutti i tipi e sono uno degli strumenti casalinghi per eseguire una corretta pulizia dei denti del cane. Purtroppo però, la maggior parte dei cani non è va d’accordo con questo rimedio perché risulta un po’ invasivo e fastidioso.

Dentifrici e collutori

A differenza di quelli ad uso umano, solitamente non fanno schiuma e hanno un gusto e una composizione differenti. Persino online si trovano un sacco di ricette casalinghe per autoprodurli, anche se noi consigliamo di affidarti a prodotti creati ad hoc. Puoi trovarli sottoforma di pasta gel (entrambi solitamente contengono una componente abrasiva) o spray  antibatterici.

Snack dentali e masticativi

Gli snack dentali tipo dental stick sono la scelta più furba nella battaglia per la corretta igiene orale dei cani. Li puoi trovare in varie forme e misure ma accertati sempre che siano abbastanza duri e flessibili da poter essere masticati a lungo. Come gli spazzolini (ma meno in profondità) svolgono un’azione meccanica sui denti rimuovendo la placca.

Detartrasi dal veterinario

Fra i metodi non casalinghi per lavare i denti al cane, esiste la detartrasi eseguita da un professionista. La pulizia dentale può essere effettuata in modo più o meno profondo, ma la pulizia dei denti tramite ultrasuoni è l’unico metodo per assicurare una completa rimozione del tartaro. Purtroppo, è una procedura che necessita di anestesia.

I consigli di amusi per pulire i denti del cane in modo naturale

masticativi

I cani non sono abituati a masticare gli alimenti (i loro denti sono più adatti a lacerare o “rompere” velocemente gli alimenti sotto i denti) ma gli snack dentali permettono di essere mordicchiati a lungo e rappresentano un esercizio per le gengive con azione abrasiva sulle stesse. I masticativi amusi sono snack dentali fatti unicamente con ingredienti 100% naturali e vegetali e aiutano a combattere la formazione del tartaro e favorire la pulizia dei denti. Divertenti da mordicchiare e con un buon sapore, diventeranno il passatempo salutare preferito dal tuo cane. Sono disponibili in forme e misure diverse per adattarsi alla bocca di tutti i cani, dal più piccolo al più grande. Non dovrai fare altro che scegliere quello più adatto al tuo pet!

Biscotti Antitartaro

Con moderazione (troppi biscottini non sono mai una buona idea), anche i biscotti possono essere alleati nel combattere gli accumuli di placca nella bocca del cane. Sul nostro shop online trovi gustosi biscottini antitartaro alla mela perfetti come snack e alleati dell’igiene orale quotidiana. La loro superficie irregolare e la consistenza dura aiutano a pulire le corone dentali svolgendo un’azione abrasiva su di esse e favorendo la masticazione. Sono prodotti naturali, artigianali e completamente vegetali: il tuo cane li adorerà!


veterinaria visita cane illustrazione

Non dimenticare le visite di controllo dal veterinario

Consiglio banale ma mai scontato, le visite di controllo dal veterinario sono necessarie affinché tu possa avere la certezza che il tuo cane stia bene. Un check up completo che comprenda anche l’osservazione della sua bocca e dei suoi denti è lo strumento di prevenzione più efficace per avere un compagno di vita in salute. Inizia da oggi ad adottare queste abitudini e vedrai che anche lui ti ringrazierà.


Scegli i migliori prodotti alleati dell'igiene orale del tuo cane

Risparmia il 15% sul tuo primo ordine con il codice BENVENUTO15

Carrello

Il tuo ordine ha diritto alla spedizione gratuita! Ti mancano €39 per avere la spedizione gratuita!
Non ci sono altri prodotti disponibili per l'acquisto

Il tuo carrello è vuoto.