Questo sito non supporta completamente il tuo browser. Ti consigliamo di utilizzare Edge, Chrome, Safari o Firefox.

Risparmia sul primo ordine con BENVENUTO15

Il tuo ordine ha diritto alla spedizione gratuita! Mancano €39 per avere la spedizione gratuita!

Novità: umido per cani!

Novità: croccantini per gatti!

cane guarda vassoio con fettine di carne

Quanta carne al giorno deve mangiare un cane?

Scopri quale tipo di carne dare al cane e qual è quella più digeribile nelle giuste quantità.

6 Minuti

La carne è la base della dieta del cane, ma i dubbi sulle giuste quantità sono all’ordine del giorno, specialmente se si sceglie una dieta casalinga per il proprio peloso. Anche scegliere fra i vari tipi di carne non è scontato, perché a livello nutrizionale non sono tutti uguale. La loro differenza risiede nella tipologia (ad esempio se si tratta di carne rossa o carne bianca) che stabilisce i valori nutrizionali (quantità di grassi e proteine). Una cosa è però sicura: anche quando scegli le crocchette, assicurati che la carne sia l’ingrediente principale, meglio ancora se fresca!

Qual è la carne più digeribile per i cani?

Una domanda che i pet parent si fanno spessissimo è: che tipo di carne posso dare al mio cane? Ebbene, devi sapere che in realtà il cane può mangiare qualsiasi tipo di carne. Inutile quindi chiedersi a prescindere se, ad esempio, sia meglio il pollo o il manzo per il tuo cane. Sarebbe però meglio evitare salumi e insaccati, come spieghiamo nell'articolo su cosa può mangiare il cane. La differenza la stabilisce poi il singolo cane in base al suo gusto, alle sue esigenze e alle sue (eventuali) intolleranze o allergie alimentari. Infatti, non esiste in assoluto una carne più digeribile di altre a prescindere, ma la digeribilità della carne viene stabilita da diversi fattori:

  • Tipo di carne (se è carne di bovino, ovino, suino o avicola);
  • Tipo di cottura, la carne cotta è più digeribile della carne cruda poiché il calore facilita la denaturazione proteica;
  • Quantità di lipidi, i cani sono in grado di assimilare una buona quantità di grassi, ma l’assunzione di lipidi in quantità superiori alle possibilità di digestione e di assorbimento provoca disturbi intestinali;
  • Qualità del taglio, farine di carne, carne essiccata e carne fresca non hanno lo stesso livello di digeribilità.

Semmai, è giusto chiedersi che tipologia di carne è più indicata per il proprio cane in base alle sue esigenze. Se il tuo cane è molto attivo e scattante, puoi permetterti di concedergli anche tagli di carne più calorici (solitamente corrispondenti alle carni rosse), se è in sovrappeso meglio preferire carni più magre (ossia le carni bianche). Ma vediamo nel dettaglio le caratteristiche dei tipi di carne più comunemente consumati dai nostri animali.

Carne di pollo

Si tratta di una delle fonti proteiche più comunemente usate sia industrialmente, sia da chi adotta una dieta casalinga per il proprio cane. Le sue caratteristiche sono:

  • È una carne bianca povera di grassi;
  • Apporta arginina, taurina e acido arachidonico;
  • È ideale per mantenere sotto controllo il peso del tuo cane apportando in media soltanto 110 kcal per 100 grammi;
  • Contiene potassio e magnesio.

Falsa credenza è che il pollo faccia male al cane, ma non è affatto così. I cani possono mangiare il pollo ma, purtroppo, essendo una fonte proteica usata largamente nel cibo industriale, può capitare che scateni intolleranze in alcuni soggetti, ma il pollo non fa assolutamente male al cane se proveniente da tagli di qualità.

Carne di agnello

Insieme al pollo, è il tipo di carne più digeribile per i nostri amici a quattro zampe, ma rappresenta una scelta meno comune. Per questo motivo, l'agnello può essere l'opzione migliore per i cani che soffrono di intolleranze o allergie alimentari causate da altre fonti proteiche più comuni come manzo o pollo. Fra le sue caratteristiche nutrizionale troviamo:

  • Alto contenuto di ferro e zinco;
  • Alto contenuto di acidi grassi Omega 3;
  • Vitamine del gruppo B;
  • Alta appetibilità.

Carne di tacchino

Così come il pollo, il tacchino è un tipo di carne bianca molto delicata e ipocalorica. Il suo essere povera di lipidi è allo stesso tempo un pro e un contro poiché è perfetta per i cani in sovrappeso, ma risulta sicuramente meno appetibile rispetto alle tipologie di carne più grasse e più saporite. Anch’essa apporta:

  • Grandi quantità di aminoacidi essenziali;
  • Arginina e taurina;
  • Poco più di 100 kcal per 100 grammi, risultando vincente per far dimagrire il cane o far restare in forma i soggetti poco attivi.
  • Ferro, zinco e potassio.

Un consiglio per te: se cerchi uno snack buono e salutare per premiare il tuo pet, prova i deliziosi biscotti per cani al tacchino di amusi!

Carne di maiale

Il maiale è la scelta adatta ai cani attivi che hanno bisogno di tanta energia. È più calorico rispetto agli altri tipi di carne sopracitati (contiene mediamente più lipidi) ma questo lo rende al tempo stesso altamente appetibile. Contiene:

  • Una buona percentuale di ferro e selenio;
  • Tiamina e niacina e altre vitamine del gruppo B;
  • Creatina, taurina e glutatione.

Non è semplice unire gusto e alta digeribilità in una crocchetta al maiale, ma noi ci siamo riusciti!

Carne di manzo

Insieme al pollo, è la fonte proteica più utilizzata nell’alimentazione industriale e non solo poiché è di facile reperibilità. Si tratta di una carne rossa dal contenuto medio di lipidi e dall’alta percentuale di proteine. Contiene:

  • Vitamine A, B12 ed E;
  • Acido folico;
  • Magnesio e selenio;
  • Acidi grassi Omega 3.

Carne di cervo

Una scelta meno comune, la carne di cervo è meno proteica rispetto al manzo e al pollo, ma rispetto agli altri tipi di carne contiene il 75% in meno di grassi saturi. Fra i minerali e le vitamine apportate dalla carne di cervo troviamo:

  • Vitamine B12, B6 e B3;
  • Zinco e selenio;
  • Fosforo e rame.

In conclusione, la migliore carne per cani è quella che viene tollerata meglio dal tuo pet e che si adatta meglio ai suoi fabbisogni dietetici e ai suoi gusti.

cane con crocchette amusi
Scegli solo il meglio per chi ti ama

Quanta carne deve mangiare un cane in una giornata?

Come sempre, in fatto di alimentazione non esiste una regola universale valida per tutti. Ogni cane ha delle esigenze differenti, ma in generale è utile conoscere le linee guida per quanto riguarda il:

  • Quantitativo giornaliero medio di carne basato sul peso dell’animale (nel caso in cui si segua una dieta casalinga);
  • Fabbisogno proteico (nel caso in cui si scelga un’alimentazione industriale).

Dose giornaliera di carne per un cane

Età del cane Quantità di carne consigliata
Cucciolo 20-30 gr x kg di peso
Adulto 15-20 gr x kg di peso

Fabbisogno proteico giornaliero per un cane

Età del cane Percentuale di proteine consigliata
Cucciolo 22%
Adulto 20%
Anziano 18%

Ricorda, per stabilire il fabbisogno proteico dei cani incidono anche: il livello di attività fisica, la situazione fisiologica e lo stato nutrizionale.

Il cane può mangiare la carne cruda?

Probabilmente avrai già sentito parlare della Dieta Barf e del suo fondamento sulla teoria che dare carne cruda al cane sia la scelta migliore per il recupero delle sue abitudini alimentari ancestrali. Ma ci sono due cose che dovresti sapere:

  • Questa teoria non ha nessun fondamento scientifico;
  • Dare carne cruda al cane lo espone al rischio di problemi di salute causati dalla possibile presenza di batteri e virus nocivi come Salmonella, Listeria, E. Coli., dovuti alla cattiva conservazione della carne.

In generale quindi, se vuoi dare carne fresca al cane puoi farlo, ma sempre meglio cuocerla prima. Perciò se la tua domanda è ad esempio, “Meglio dare la carne macinata al cane cruda o cotta?” La risposta sarà sempre meglio cotta.

Scopri le gustosissime crocchette con carne di amusi

Non tutti hanno la possibilità far seguire una dieta casalinga al proprio cane, questo perché la preparazione dei pasti richiede un maggiore dispendio di tempo, ma soprattutto risulta difficile da programmare in modo autonomo e in modo tale da essere bilanciata. La sola carne, infatti, non è sufficiente per completare il quadro nutrizionale del tuo amico a quattro zampe che ha bisogno anche della giusta quantità di carboidrati (oltre che di lipidi e proteine). Se vuoi una soluzione sicura al 100% le crocchette per cani amusi sono un alimento perfettamente bilanciato ma che allo stesso tempo contiene già tutte le proteine nobili di cui il tuo cane ha bisogno. Fatte con più del 50% di carne (di cui il 35% fresca) garantiscono un quantitativo proteico molto più alto rispetto a quello contenuto nella maggior parte dei cibi per cani. Inoltre, sono state create con l’aiuto di esperti nutrizionisti con una formula monoproteica (ossia con un’unica fonte di proteine) che ne garantisce l’estrema digeribilità e la provenienza delle carni. In poche parole, più sicurezza per il tuo quattrozampe!

Articoli correlati

Cane
come funziona l'apparato digerente del cane

Come funziona l’apparato digerente del cane

Gran parte della salute del tuo cane passa proprio dall’apparato digerente. Vediamo insieme come funziona, in cosa è diverso rispetto al nostro e quali parametri tenere sotto controllo perché funzioni...


Solo il meglio per chi ti ama

Siamo l'innovativo brand di petfood e petcare che offre prodotti e servizi su misura per il benessere del tuo peloso. Ogni cane è benvenuto nella nostra famiglia! Il nostro ingrediente segreto? L’amore.

Risparmia il 15% sul primo ordine con codice BENVENUTO15

Carrello

Il tuo ordine ha diritto alla spedizione gratuita! Ti mancano €39 per avere la spedizione gratuita!
Non ci sono altri prodotti disponibili per l'acquisto

Il tuo carrello è vuoto.