Questo sito non supporta completamente il tuo browser. Ti consigliamo di utilizzare Edge, Chrome, Safari o Firefox.

Risparmia sul primo ordine con BENVENUTO15

Il tuo ordine ha diritto alla spedizione gratuita! Mancano €39 per avere la spedizione gratuita!

20% di sconto con il codice SPORT20 sull'integratore articolazioni

due mastini napoletani

Guida all'alimentazione del Mastino Napoletano

Scopri le crocchette consigliate per il tuo Mastino Napoletano e le dosi raccomandate.

5 Minuti

Il Mastino Napoletano è un cane dall’aspetto “ingombrante” ma che saprà conquistare subito uno spazio nel tuo cuore. Docile e fedele, è la razza perfetta per i padroni che sono disposti a dedicarsi al proprio pet in maniera costante e attenta, senza mai fargli mancare nulla, soprattutto dal punto di vista alimentare! Se stai cercando consigli sulla nutrizione del Mastino Napoletano, in questo articolo troverai tutto ciò che ti serve.

Conosciamo meglio la razza e l'alimentazione del Mastino Napoletano per Età, Peso e Dimensioni

Il Mastino Napoletano è un molossoide di taglia grande, molto simile al Cane Corso sia per aspetto che per carattere. In effetti, le loro origini provengono dallo stesso ceppo di razza in cui veniva identificato il “Molosso italiano”, ma ai giorni nostri le due razze sono ufficialmente distinte l’una dall’altra anche secondo l’ENCI. Il suo pelo è raso, di colore scuro che varia fra diverse sfumature di grigio e marrone. La corporatura è molto possente, gli arti e la testa sono molto grossi e robusti, e lo standard prevede che nell’ideale di razza siano presenti le caratteristiche pieghe della pelle (che però non devono essere necessariamente presenti). Le sue caratteristiche fisiche e il suo carattere facilmente addestrabile lo rendono un perfetto cane da guardia ma anche da lavoro. Se anche tu te ne sei già innamorato, la nostra guida sull’alimentazione del Mastino Napoletano è ciò che fa al caso tuo!

Il Mastino Napoletano è un molossoide di taglia grande, molto simile al Cane Corso sia per aspetto che per carattere. In effetti, le loro origini provengono dallo stesso ceppo di razza in cui veniva identificato il “Molosso italiano”, ma ai giorni nostri le due razze sono ufficialmente distinte l’una dall’altra anche secondo l’ENCI. Il suo pelo è raso, di colore scuro che varia fra diverse sfumature di grigio e marrone. La corporatura è molto possente, gli arti e la testa sono molto grossi e robusti, e lo standard prevede che nell’ideale di razza siano presenti le caratteristiche pieghe della pelle (che però non devono essere necessariamente presenti). Le sue caratteristiche fisiche e il suo carattere facilmente addestrabile lo rendono un perfetto cane da guardia ma anche da lavoro. Se anche tu te ne sei già innamorato, la nostra guida sull’alimentazione del Mastino Napoletano è ciò che fa al caso tuo!
Scopri i migliori consigli sull’alimentazione del Mastino Napoletano cucciolo e adulto.

Ogni dieta bilanciata dovrebbe basarsi su 3 parametri fondamentali quali: età del cane, peso e livello di attività fisica. La dieta per il tuo Mastino Napoletano non dovrebbe fare eccezione! Altri fattori che concorrono al calcolo del fabbisogno giornaliero del cane sono il suo sesso (i maschi sono più grossi e più pesanti delle femmine) e il suo stato fisiologico (ad esempio se è castrato/sterilzzato o sta affrontando una gravidanza). Un piano nutrizionale equilibrato dovrebbe osservare attentamente le curve di crescita del cane. Solitamente, il Mastino Napoletano raggiunge il suo peso finale non prima dei 2 anni, ed è una razza che tende ad aumentare il proprio peso molto velocemente nei primi mesi di vita. Per aiutarti, abbiamo raccolto nelle seguenti tabelle la dose giornaliera ideale di cibo secco per un Mastino Napoletano sia maschio che femmina durante le varie fasi della sua crescita.

Tabella alimentazione e crescita del Mastino Napoletano maschio

Età Peso medio Dose giornaliera
3 mesi 16 kg 440 g circa
5 mesi 30 kg 630 g circa
6 mesi 36 kg 670 g circa
9 mesi 50 kg 720 g circa
1 anno 60 kg 730 g circa
2 anni 65 - 70 kg 700 - 730 g

Tabella alimentazione e crescita del Mastino Napoletano femmina

Età Peso medio Dose giornaliera
3 mesi 14 kg 400 g circa
5 mesi 26 kg 550 g circa
6 mesi 32 kg 610 g circa
9 mesi 45 kg 660 g circa
1 anno 50 kg 650 g circa
2 anni 55 - 60 kg 600 - 660 g

Le dosi si riferiscono alle crocchette con Maiale fresco Patate e Zucca e pertanto rappresentano una quantità indicativa per un esemplare sano, normopeso e mediamente attivo.

Quanto deve mangiare un cucciolo di Mastino Napoletano?

Come avrai notato dalle tabelle illustrate precedentemente, il Mastino Napoletano è una razza che ha bisogno di molto cibo sia durante la fase di accrescimento, sia in età adulta. Sappi, comunque, che proporzionalmente i cuccioli devono mangiare un po' di più degli adulti, proprio perché hanno bisogno di un maggiore apporto di nutrienti per garantire il corretto sviluppo fisico e cognitivo. Dai 3 ai 16 mesi (18 per gli esemplari più grandi),ti consigliamo di seguire un’alimentazione a base di crocchette per cuccioli di amusi ricche di proteine di prima qualità (contengono più del 60% di carne o pesce!) Omega 3, vitamina D, Calcio e Fosforo. Noi ti consigliamo sempre di rispettare in modo preciso le dosi raccomandate nelle tabelle soprastanti in modo tale che il tuo peloso cresca in modo sano, equilibrato e senza carenze nutrizionali.

Prova le crocchette amusi per cuccioli di taglia media e grande

Consigliate dai veterinari per una crescita equilibrata

L’alimentazione ideale del Mastino Napoletano adulto

Una volta che il tuo Mastino Napoletano avrà completato il suo sviluppo, potrai effettuare un cambio di crocchette passando ad un cibo per cani adulti. È indispensabile, anche in questo caso, una dieta a base di alimenti di qualità, possibilmente composta da cibi preparati con ingredienti freschi e sani. Cosa c’è dunque di meglio delle crocchette monoproteiche di amusi? Preparate con alte percentuali di carne o pesce freschi, sono l’alimento ideale per offrire al tuo cane tutta l’energia di cui ha bisogno e farlo restare in forma. Ovviamente, per contribuire a quest’ultimo punto è importantissimo non dimenticare una buona dose di attività fisica giornaliera e l’adesione ad un piano nutrizionale personalizzato. Per ottenerne uno gratis, ti basta compilare il nostro test con le caratteristiche del tuo Mastino Napoletano. Solo alla fine scoprirai le migliori crocchette per lui (con le relative dosi esatte) scelte dai nostri veterinari nutrizionisti!

Le necessità alimentari del Mastino Napoletano

Purtroppo, il Mastino Napoletano è predisposto a displasia dell’anca e del gomito, patologie articolari piuttosto invalidanti e che potrebbero seriamente compromettere la qualità della vita del cane. Queste molto spesso sono causate da difetti della linea genetica (per questo ti raccomandiamo di affidarti solo ad allevatori esperti e certificati) ma - a volte - anche da una crescita troppo rapida che causa squilibri fra apparato muscolare e scheletrico. Per contribuire alla sua salute ossea e articolare, consigliamo di integrare nell'alimentazione del Mastino Napoletano sostanze come glucosamina e condroitin solfato che aiutano a mantenere integra la cartilagine e prevenirne la degradazione. Inoltre, i cani di razza grande o gigante come il Mastino hanno un rischio maggiore di presentare torsione dello stomaco, e questo è dovuto sia alla loro grande voracità, sia alla forma del loro torace. Per cercare di eliminare questo pericolo, è buona abitudine alimentare il cane con pasti non troppo abbondanti ma piuttosto frequenti.

La scelta delle migliori crocchette per Mastino Napoletano

È importante scegliere per l’alimentazione del tuo Mastino Napoletano delle crocchette fatte con ingredienti naturali e genuini, altamente proteiche e che favoriscano il benessere di tutto l’organismo del tuo cane. Le crocchette per cani amusi sono naturalmente gustose, altamente digeribili e fatte con più del 50% di carne o pesce a seconda del gusto che sceglierai per il tuo pet. Inoltre, sono una fonte di acidi grassi essenziali Omega 3 e Omega 6, glucosamina e condroitina e favoriscono la corretta regolarità intestinale.

Il timing dei pasti giornalieri

Come abbiamo già accennato prima, curare il timing dei pasti del tuo Mastino Napoletano è importante tanto quanto la qualità del cibo con cui scegli di nutrirlo. Suddividere la dose quotidiana di crocchette del tuo Mastino Napoletano durante l’arco della giornata è utile sia per scongiurare il rischio di torsione dello stomaco, sia per favorire il suo senso di sazietà. In più, vi aiuterà a creare e stabilire una routine giornaliera. Considera, inoltre, che il numero dei pasti varia anche in base all’età del cane. Noi ti consigliamo di seguire questo schema:

  • Età inferiore ai 3 mesi → 4 pasti al giorno
  • 4 - 8 mesi → 3 pasti al giorno
  • 9 mesi o più → 2 pasti al giorno

Ricordati di lasciare sempre a disposizione affianco alla pappa una ciotola d'acqua fresca.

Articoli correlati


Solo il meglio per chi ti ama

Siamo l'innovativo brand di petfood e petcare che offre prodotti e servizi su misura per il benessere del tuo peloso. Ogni cane è benvenuto nella nostra famiglia! Il nostro ingrediente segreto? L’amore.

Risparmia il 15% sul tuo primo ordine con il codice BENVENUTO15

Carrello

Il tuo ordine ha diritto alla spedizione gratuita! Ti mancano €39 per avere la spedizione gratuita!
Non ci sono altri prodotti disponibili per l'acquisto

Il tuo carrello è vuoto.