Questo sito non supporta completamente il tuo browser. Ti consigliamo di utilizzare Edge, Chrome, Safari o Firefox.

Risparmia sul primo ordine con BENVENUTO15

Il tuo ordine ha diritto alla spedizione gratuita! Mancano €39 per avere la spedizione gratuita!

Novità: croccantini per gatti!

border collie sul divano con ciuffi di pelo

Il mio cane perde pelo, cosa fare? Cause e rimedi

Scopri come affrontare il periodo di muta del cane e sostenere la bellezza del suo pelo con i giusti accorgimenti.

3 Minuti

Durante certi periodi dell’anno ti sarà capitato di esclamare: “Il mio cane perde tantissimo pelo, cosa posso fare per rimediare?” In realtà, la perdita di peli è un processo fisiologico normale, a patto che ovviamente rientri in determinate condizioni e non sia causato da squilibri ormonali, carenze nutrizionali o addirittura patologie. Ma se così dovesse essere, ecco per te alcuni rimedi per la perdita del pelo del cane eccessiva.

Quali sono le cause della perdita di pelo?

Quando e perché il cane perde il pelo? Le ragioni possono essere:

  • Muta stagionale: in questo periodo avviene il cambio del pelo del cane, perciò è fisiologico vedere una perdita di pelo maggiore rispetto al solito.
  • Alimentazione squilibrata: le carenze nutrizionali sono quasi sempre associate alla perdita di pelo del cane o opacità dello stesso, come anche il deficit di minerali e vitamine come rame, zinco, vitamina A, C, D, E, e biotina.
  • Infezione fungina o batterica
  • Sindrome di Cushing, questa patologia provoca un’eccessiva produzione di ormoni steroidei responsabili dell’alterazione del ciclo di vita del pelo.
  • Leishmaniosi, ossia una malattia che fra i sintomi più comuni prevede l’insorgere di eczemi e dermatiti.
  • Allergie alimentari: se il tuo cane perde il pelo e si gratta spesso, ciò potrebbe essere sintomo di un’allergia ad un determinato alimento.

Quando dovresti allarmarti? In tutte le situazioni in cui la caduta del pelo del cane si verifica in modo particolarmente massiccio o anomalo,oppure se la perdita del pelo del cane è a chiazze e lascia scoperte alcune zone della cute.In questi casi il nostro consiglio è di rivolgerti al tuo veterinario dopo qualche giorno di osservazione dei sintomi.

cane corgi sul pavimento con cumulo di peli affianco
Cambio di stagione? Cambio di pelo!

Muta del cane: perché e come avviene

Proprio come noi (seppur in modo molto più evidente) i cani rinnovano periodicamente tutti i peli del loro corpo. Ciò avviene quotidianamente con il ricambio e la perdita del pelo di copertura, presente in tutte le razze (a parte rarissime eccezioni). Nelle razze in cui è presente anche il sottopelo, invece, avviene un processo chiamato muta e che riguarda il ricambio di questo strato del manto in modo stagionale. Il cambio del pelo avviene anche in un cane cucciolo, che progressivamente diventa meno “soffice” in quanto il sottopelo lascia spazio al mantello di copertura.

In che periodo dell'anno il cane fa la muta?

Solitamente, la muta coincide con il cambio di stagione autunnale e primaverile. Questo perché il cambio del pelo è influenzato dal fotoperiodo, ossia dalle ore di luce e di buio presenti all’interno dell’arco della giornata, che appunto dipendono dalla stagione in cui ci troviamo. Durante la muta autunnale il sottopelo si infittisce per prepararsi alle temperature invernali, durante quella primaverile, invece, si sfoltisce per risultare più fresco e leggero.

Quanto dura la muta dei cani?

Non esiste una risposta univoca a questa domanda, ma in generale si va dalle 3 alle 7 settimane. I tempi possono variare in base alla razza (più il sottopelo è fitto e corposo, più la muta sarà lunga) e all’esposizione alla luce solare a cui è abituato il cane. Infatti, un cane da appartamento avrà una muta più lenta rispetto ad uno abituato a vivere all’aperto, e che quindi ha bisogno di adattarsi al cambio di temperature più velocemente.

golden retriever viene spazzolato
Spazzola quotidianamente il tuo cane per aiutarlo a mantenere il suo pelo in ordine

Come evitare l’eccessiva perdita dei peli del cane?

L’unico rimedio per mantenere bello e lucente il pelo del tuo cane è prendersene cura costantemente agendo su più fronti in sinergia.

  • É necessario curare in modo scrupoloso l’alimentazione: nella fase di muta, e non solo, è essenziale che il tuo cane assuma tutti i nutrienti che sostengano il rinnovo pilifero, in particolar modo acidi grassi omega 3 e omega 6, aminoacidi essenziali, vitamine e minerali. Questi ingredienti puoi trovarli all’interno delle crocchette per cani di amusi, perfette per una nutrizione sana e bilanciata del tuo cane e per il benessere di tutto il suo organismo.
  • Non devi mai trascurare la cura quotidiana tramite la spazzolatura. Specialmente se il tuo è un cane a pelo lungo e perde tanto pelo, aiutati con uno shampoo a secco per cani. Puoi trovare preziosi consigli all’interno del nostro articolo dedicato alla cura del pelo del cane.

Fai risplendere il pelo del tuo cane con i prodotti amusi

Infine, valuta assieme al tuo veterinario se è il caso di optare per un integratore specifico che contenga gli ingredienti per sostenere il cambio del pelo in modo ancora più mirato, non dimenticandoti che la chiave per un pelo folto è lucente è la cura costante.

Articoli correlati


Solo il meglio per chi ti ama

Siamo l'innovativo brand di petfood e petcare che offre prodotti e servizi su misura per il benessere del tuo peloso. Ogni cane è benvenuto nella nostra famiglia! Il nostro ingrediente segreto? L’amore.

Risparmia il 15% sul tuo primo ordine con il codice BENVENUTO15

Carrello

Il tuo ordine ha diritto alla spedizione gratuita! Ti mancano €39 per avere la spedizione gratuita!
Non ci sono altri prodotti disponibili per l'acquisto

Il tuo carrello è vuoto.