cane affamato
Homepage / Magazine / Cosa non possono mangiare i cani: 10 alimenti vietati ai cani

Cosa non possono mangiare i cani: 10 alimenti vietati ai cani

Il tuo cane mangerebbe tutto, ma ci sono almeno 10 alimenti che il tuo cane non dovrebbe mangiare. Vediamo quali sono.

maria cavallo autrice di amusi magazine
Pubblicato da Maria Cavallo, il 6/8/2021
4 minuti
In questo articolo:

Il tuo cane è come un’aspirapolvere e non puoi distrarti un attimo che ingurgita tutto? Ci sono almeno 10 cibi a cui devi stare davvero attento. Scopriamo quali sono e che problemi possono causare al tuo cane.

Sì, lo so, ti piacerebbe condividere tutto, ma proprio tutto con il tuo cane: è parte della famiglia e tenere testa a quegli occhi languidi è estremamente difficile. Alcuni alimenti per noi del tutto innocui possono essere tossici per il tuo cane e quindi è bene non cedere alle sue richieste (o non distrarsi se questi alimenti sono in giro per casa).

Cioccolato

Notoriamente goloso per tutti, con quel profumo inconfondibile... Ma assolutamente da tenere lontano dal tuo cane. Il cioccolato può risultare velenoso per il tuo cane e, tra le varietà presenti in commercio, il fondente è quello a cui devi stare più attento. La teobromina può provocare tremori, sete eccessiva, battito cardiaco irregolare e, nei casi più estremi, portare alla morte del tuo amico a quattro zampe.

Zucchero e dolci

Quanto siano buoni i dolci neanche dobbiamo spiegarlo ma è uno dei piaceri della vita che, se amiamo il nostro cane, dobbiamo negargli (il più possibile). Chiaramente, evitando quelli al cioccolato per i motivi a cui accennavo prima, concedere una volta ogni tanto (e intendo davvero tanto), un pezzettino di torta o della nostra brioches non lo metterà a rischio di vita ma, ecco, sono dannosi. Possono causargli problemi ai denti o diabete e un conseguente aumento di peso. C’è da prestare maggiore attenzione ai nostri alimenti con formula “senza zucchero” perché potrebbero contenere xilitolo e quindi causare al cane danni al fegato.

dolci ai cani
Anche se ha quel musino amorevole, non devi lasciarti corrompere!

Gelato

In estate è quasi un bisogno irrinunciabile, ma attento a non condividerne troppi con il tuo migliore amico peloso. Un po’ per il discorso “zuccheri” a cui accennavo prima e un po’ perché potrebbe far sviluppare intolleranza al lattosio.

Sale e snack

Ti sarà capitato di aprire una busta di patatine e vedere spuntare il tuo cane alla velocità della luce. Un classico. Ma attento: gli snack più comuni, contengono molto sale (troppo per i cani). Riduci il consumo di sale per salvaguardare la sua salute: ci sono studi che dimostrano che l’eccessivo apporto di sale nella dieta del cane può provocargli anche attacchi epilettici. Se fai uno piccolo strappo alla regola, assicurati che abbia abbastanza acqua.

pretzel afferrato da un cane
Gli snack salati fanno impazzire entrambi!

Noci

Contengono una tossina che può provocare tremori, debolezza e innalzamento della temperatura sino, addirittura, alla paralisi. Possono anche contenere un fungo davvero molto velenoso per i cani, quindi fai attenzione.

Aglio e Cipolle

Un sovradosaggio può danneggiare i globuli rossi del tuo cane. Fai quindi attenzione a non lasciarli incustoditi (tipica la scena del cane che rovista nelle buste della spesa). Possono causare anche anemia emolitica.

Avocado

Spopola nelle nostre tavole, ma attento a non concederne troppo a Fido. L’avocado contiene una tossina in grado di provocare disturbi digestivi al cane. Questo frutto potrebbe anche causargli problemi allo stomaco (attento anche alle sue foglie).

Uova

Se facciano bene o male al cane è una questione controversa. Se è vero che le uova contengono una vitamina che favorisce la crescita del pelo, l’albume crudo contiene una proteina in grado di compromettere gli effetti benefici di questa proteina. È anche associato al rischio di salmonella.

cane uova
Prima di dare un uovo al tuo cane chiedi al tuo veterinario

Uva e uvetta

Sono uno snack che fa gola a tutti, ma possono essere rischiose per il tuo cane. Potrebbero causargli letargia, depressione, problemi renali, vomito e iperattività. Evitale per sicurezza.

Ossicini

Quando fa gola al tuo cane la carne avanzata nel tuo piatto? Se c’è però una cosa a cui stare molto, molto attento, sono gli ossicini (in particolare quelli del pollo). Le ossa più piccole, o i loro frammenti, potrebbero causare problemi digestivi o respiratori: nei casi più gravi potrebbero addirittura lesionare l’apparato digerente.

Conoscevi i pericoli nascosti dietro a questi cibi così golosi e all’apparenza innocui? Raccontaci quali erano sfuggiti dal tuo radar.

Logo Amusi
PETTECH S.R.L. - Via Borromei, 6 20123 Milano - P.IVA 11702840965 - supporto@amusi.ittel: 02 9475 2163