Questo sito non supporta completamente il tuo browser. Ti consigliamo di utilizzare Edge, Chrome, Safari o Firefox.

Risparmia sul tuo primo ordine con il codice BENVENUTO20

padrona dà biscottino al suo labrador

Quanti biscotti posso dare al mio cane?

Le dosi corrette divise per taglia per non far ingrassare il tuo pet.

3 Minuti

I biscotti, esiste qualcuno al mondo che non ami questo alimento? Adorati da grandi e piccini, sono una vera e propria leccornia anche per i nostri amici pelosi che però, attenzione, è importante mangino solo quelli fatti apposta per loro. Per il resto le regole sono le stesse che valgono anche per noi: moderazione e buonsenso.

Quali biscotti si possono dare ai cani?

In commercio esistono davvero un sacco di snack per cani, ma come per le crocchette, non sono ovviamente tutti uguali. I biscotti sicuri per il tuo cane dovrebbero avere queste caratteristiche:

  • Essere un alimento complementare specifico per cani;
  • Non contenere zuccheri aggiunti;
  • Essere fatti con ingredienti naturali e appetibili per il cane sia che siano totalmente vegetali, sia che contengano proteine o grassi animali.

Se sei alla ricerca di biscotti naturali per cani che siano sani e gustosi, prova quelli di amusi scegliendo il gusto preferito del tuo cane!

I biscotti che invece dovresti evitare di dare al tuo cane nel modo più assoluto sono:

  • Biscotti con zuccheri aggiunti;
  • Biscotti al cioccolato;
  • Biscotti all’uvetta.

Se nel mentre della tua colazione appaiono i suoi occhi imploranti sotto il tavolo, non cedere mai alle sue lusinghe! Anche se ti sembrerà di privarlo di qualcosa di buono, in realtà stai facendo un gesto per il suo benessere e per la sua salute.

labrador con macaron impilati sul muso
I biscotti e i dolcetti che siamo abituati a mangiare noi umani non fanno assolutamente bene ai cani

Quanti biscotti può mangiare un cane ogni giorno?

Gli snack per cani fanno male solo nel caso in cui siano somministrati in quantità eccessive. Infatti, il surplus calorico si traduce sempre in grasso in eccesso e, di conseguenza, sovrappeso per il cane. Considerando che i biscotti sono un alimento complementare per il cane e non un alimento completo, le calorie provenienti dalla loro assunzione non dovrebbero superare il 10% dell’introito calorico giornaliero totale. Ma in sostanza, quanti biscotti devi dare al cane? Per fare un esempio, se sai che il fabbisogno calorico giornaliero del tuo cane è di 700 kcal, la dose totale di biscotti non dovrà superare le 70 kcal. Una quantità superiore è da considerarsi sempre esagerata.

Ovviamente le dosi esatte devono essere considerate in base al peso del cane e al suo livello di attività fisica. I cani sportivi, infatti, possono mangiarne qualcuno in più rispetto ai loro simili più pigri, anche perché spesso gli snack vengono utilizzati come rinforzo positivo durante l’attività o l’addestramento di agility. Per non sbagliare, è sempre consigliabile leggere la razione raccomandata specificata sulla confezione, questo perché le calorie di ogni biscotto possono essere variabili in base alla tipologia o alla marca.

A che età si possono dare i biscotti ai cani?

Una volta che il cane ha completato lo svezzamento, può mangiare qualsiasi alimento permesso. Questo avviene attorno ai 3 mesi, momento in cui il cane può iniziare a mangiare anche le crocchette per cuccioli. Non esistono infatti controindicazioni nel concedere qualche snack anche ad un cane cucciolo, ovviamente sempre osservando la razione consigliata.

labrador marrone guarda piatto di biscotti
Puoi concedere i primi biscottini al tuo cucciolo a partire dai 3 mesi

Che differenza c'è fra biscotti per cani adulti e cuccioli?

Sebbene fra le crocchette per cuccioli e quelle per adulti ci siano effettivamente differenze sostanziali in termini di bilanciamento dei nutrienti, ciò non vale per i biscotti. Questo perché (come abbiamo già detto) questi ultimi sono un alimento complementare e che dunque incidono solo parzialmente sul raggiungimento dei fabbisogni nutrizionali giornalieri. In commercio potrai trovare snack per cuccioli e snack per adulti, ma la verità è che le differenze tra un biscotto e l’altro sono quasi sempre minime.

Perché il mio cane si porta il biscotto nella cuccia?

Questo comportamento può essere associato a qualche tipo di disagio o bisogno di proteggere o nascondere il proprio cibo agli altri. Spesso, se un cane porta un oggetto o del cibo nella cuccia lo fa per istinto di protezione: la cuccia è un luogo sicuro e dominato da lui, in cui nessuno può accedere (in teoria). Specialmente se in casa convivono due o più cani, la preoccupazione potrebbe essere quella di vedersi “rubato” il cibo. Se fa così, non tentare di toglierglielo ma rispetta il suo bisogno.

Articoli correlati


Solo il meglio per chi ti ama

Siamo l'innovativo brand di petfood e petcare che offre prodotti e servizi su misura per il benessere del tuo peloso. Ogni cane è benvenuto nella nostra famiglia! Il nostro ingrediente segreto? L’amore.

Risparmia il 20% sul tuo primo ordine con il codice BENVENUTO20 al pagamento

Carrello

Congratulazioni! Il tuo ordine ha diritto alla spedizione gratuita Ti mancano €39 per avere la spedizione gratuita!
Non ci sono altri prodotti disponibili per l'acquisto

Il tuo carrello è vuoto.