Questo sito non supporta completamente il tuo browser. Ti consigliamo di utilizzare Edge, Chrome, Safari o Firefox.

Risparmia sul primo ordine con BENVENUTO15

Il tuo ordine ha diritto alla spedizione gratuita! Mancano €39 per avere la spedizione gratuita!

20% di sconto con il codice SPORT20 sull'integratore articolazioni

tartaro chihuahua

Come togliere il tartaro dai denti del cane?

Scopri tutti i rimedi per prevenire, ridurre e rimuovere il tartaro dai denti del tuo cane.

3 Minuti

Trascurare l’igiene orale del tuo amico a quattrozampe non è mai una buona idea, specialmente se si vuole evitare la formazione del tartaro. Questa condizione antipatica e causa di alito maleodorante, può risultare rischiosa per la salute stessa del tuo cane perché potrebbe addirittura causare gengiviti, parodontiti e perdita dei denti. Scopri subito come togliere il tartaro dai denti dei cani e liberarti per sempre di lui.

Cos’è il tartaro?

Facciamo un passo indietro: che cos'è il tartaro? Il tartaro non è altro che placca calcificata sulla superficie dei denti. Come è deducibile, quest’ultima rimane particolarmente difficile da eliminare specialmente nelle zone meno raggiungibili del cavo orale o fra gli interstizi dentali. Non a caso, i cani di piccola taglia sono più predisposti alla formazione di tartaro proprio per la forma più piccola dei loro denti e per la loro disposizione più ravvicinata che fa sì che il tartaro si formi più velocemente.

Tartaro, placca e alitosi: distinguiamoli

Del tartaro abbiamo già parlato e dato una definizione. La placca è, invece, la sua causa ed è la patina composta da residui di cibo e batteri presenti naturalmente nella nostra bocca. Un eccesso di placca non solo può comportare la formazione di tartaro, ma può causare anche un altro disturbo, l’alitosi. L’alitosi, o semplicemente alito cattivo, è ovviamente dato sempre dai denti sporchi e dall'accumulo di batteri che risiedono nel cavo orale, ed è possibile contrastarla solo con una corretta igiene.

Quali sono i rimedi per il tartaro nel cane?

Fra i rimedi per prevenire o ridurre la formazione del tartaro sui denti del cane ci sono diverse soluzioni come:

  • Spazzolini, dentifrici e spray sciogli tartaro per cani, ossia veri e propri strumenti per effettuare l'igiene orale del cane che sfruttano sia l’azione meccanica sia quella enzimatica dei principi attivi antibatterici. Non sono sempre semplici da utilizzare, specialmente se il cane non è stato abituato fin da cucciolo a prendere confidenza con questi oggetti, ma sono sicuramente il rimedio più efficace per togliere tartaro denti cane anche senza anestesia.
  • Snack dental di tutti i tipi, trova la forma e il gusto che preferisce il tuo cane avendo cura di ricercare ingredienti naturali e commestibili, cercando di evitare invece materiali sintetici o la plastica. Puoi dare il dental stick al tuo cane anche tutti i giorni, per lui sarà come giocare!
  • Biscottini anti-tartaro, ossia dei biscotti snack particolarmente duri e dalla forma zigrinata che favoriscono la masticazione e svolgono un’azione abrasiva sui denti e sulle gengive.

Scegli i migliori prodotti alleati dell'igiene orale del tuo cane

L’unico rimedio per eliminare totalmente il tartaro, invece, è la pulizia dei denti del cane. Quest’ultima, chiamata anche detartrasi, è l’unica in grado di raschiare il tartaro in modo completo, ma sicuramente rappresenta una soluzione più invasiva e che deve essere necessariamente effettuata da uno specialista, sottoponendo il cane ad un’anestesia generale. La durata della pulizia dei denti è di circa 1 ora ed è considerabile come un intervento vero e proprio, perciò valutala solo nel caso in cui nella bocca del tuo cane il livello di tartaro sia grave da intaccare le gengive o deteriorare le corone dei denti.

cane si fa controllare i denti dalla veterinaria
Quando il tartaro è nero o di un colore scuro, la detartrasi è quasi sempre necessaria.

Come ridurre il tartaro con l’alimentazione giusta

L’igiene orale è importante, ma lo è anche curare l’alimentazione in modo specifico. Infatti, per aiutarti a pulire i denti del cane dal tartaro, entrano in gioco proprio loro, le crocchette. Queste ultime hanno il vantaggio rispetto al cibo umido di:

  • Favorire la masticazione, sfruttando quindi l’azione meccanica della crocchetta che sfrega sul dente;
  • Lasciare meno residui di cibo all’interno del cavo orale.

Ovviamente, oltre ad essere amiche dell’igiene orale del tuo cane, le crocchette dovrebbero esserlo anche del resto dell’organismo. In particolare, scegliere un alimento di qualità come le crocchette per cani di amusi rappresenta una scelta sicura per il tuo pet perché sono naturalmente gustose, ma soprattutto altamente digeribili. Fai la scelta migliore per il tuo cane e regalagli un sorriso splendente con una corretta alimentazione e un’igiene orale costante.

Articoli correlati


Solo il meglio per chi ti ama

Siamo l'innovativo brand di petfood e petcare che offre prodotti e servizi su misura per il benessere del tuo peloso. Ogni cane è benvenuto nella nostra famiglia! Il nostro ingrediente segreto? L’amore.

Risparmia il 15% sul tuo primo ordine con il codice BENVENUTO15

Carrello

Il tuo ordine ha diritto alla spedizione gratuita! Ti mancano €39 per avere la spedizione gratuita!
Non ci sono altri prodotti disponibili per l'acquisto

Il tuo carrello è vuoto.