Questo sito non supporta completamente il tuo browser. Ti consigliamo di utilizzare Edge, Chrome, Safari o Firefox.

Risparmia sul tuo primo ordine con il codice BENVENUTO20

ritratto di donna con cane mentre si coccolano

Come coccolare un cane per renderlo felice

Le coccole piacciono davvero a tutti, grandi, piccoli e… cani! Sai già quali sono i punti dove il tuo amico peloso preferisce essere accarezzato? Scopriamoli.

3 Minuti

Dopo certe giornate, tornare a casa e regalarsi una sessione di coccole con il proprio cane è tutto ciò che ci serve per far tornare il buonumore. La scienza ci dice infatti che che coccolare il proprio cane migliora la salute e riduce i livelli di stress, stimolando la produzione di ossitocina ed endorfine. Ma siamo sicuro che anche per i nostri amici a quattro zampe valga lo stesso? Sì, le coccole piacciono anche a loro ma con qualche accortezza in più. Scopri come coccolare il tuo cane nei punti giusto per renderlo felice!

Quali sono le coccole che piacciono ai cani?

Ci sono sicuramente delle aree del corpo dove, in generale, le coccole sono più gradite al cane. Gola, petto, fianchi e costato sono parti del corpo in cui puoi dispensare carezze in tutta serenità. Anche il fondoschiena è ok, escludendo la zona inguinale. Testa e pancia, al contrario di quanto si pensi, potrebbero essere invece aree off-limits. Farsi accarezzare su queste parti del corpo è per il cane un gesto di sottomissione. Accarezza queste aree solo se sei il proprietario del cane e se è lui a mostrartele. Cerca invece di evitare zampe e coda, nella maggior parte dei casi il cane non gradirà essere toccato in questi punti (ma lo capirai da te!), così come anche le orecchie, che in alcune razze sono molto delicate.

Un ulteriore consiglio che ti diamo, è quello di utilizzare il dorso della mano quando accarezzi il cane, soprattutto se è la prima volta che lo stai approcciando. La conoscenza sarà più tranquilla e graduale.

cane sulle gambe del proprietario mentre viene coccolato da lui e una donna
Le coccole sono un momento di puro relax e armonia fra cane e padrone

Come coccolare un cane senza viziarlo

Mai coccolare il tuo cane dopo un comportamento sbagliato. Specialmente se lo hai addestrato con il rinforzo positivo, le coccole sono una “ricompensa” spesso ancora più gradita dei premietti snack. Dare attenzioni positive al cane dopo una marachella rafforzerà questo comportamento poiché lui penserà di star ottenendo attenzioni da te grazie a quell’atteggiamento sbagliato, e continuerà a farlo. Questo è dovuto al fatto che le coccole non sono un comportamento innato nei canidi, ma piuttosto hanno imparato, attraverso la convivenza con gli umani, a riconoscerle come gesti di apprezzamento. Il tuo cane quindi non ti chiede le coccole per sentirsi amato, ma come gesto di approvazione sociale. In natura però, questa approvazione, va sempre meritata. Se coccoli il tuo cane senza motivazione, lui penserà di essere superiore a te perché gli stai donando privilegi gratuitamente.

Un trucchetto utile? Se il tuo cane viene da te chiedendoti le coccole, trasformale in un premio anziché limitarti ad assecondarlo. Basta un semplice comando come “Seduto!” e, se risponderà ascoltandoti, accarezzalo e dagli un biscottino. La tua coccola diventerà così la giusta ricompensa ad un comportamento da te richiesto, e non viceversa.

Come accarezzare un cane cucciolo

Per un cucciolo le “regole” non sono molto diverse rispetto ad un cane adulto. Sicuramente, coccolare e spazzolare il tuo cucciolo regolarmente, intensifica il rapporto fra di voi ed è un modo per conoscervi meglio. Per queste operazioni di routine, scegli prodotti specifici che rendano la toelettatura un momento piacevole per entrambi. Prenditi del tempo per scoprire le zone in cui preferisce essere accarezzato, in breve troverete il vostro equilibrio.

Come capire se al cane piacciono le coccole?

Iniziamo con il differenziare le situazioni: il cane è tuo o di qualcun altro? Nel primo caso, riconoscere quando ha voglia di essere accarezzato è più semplice: osserva il suo comportamento e il suo atteggiamento, nota se è rilassato o meno. Ricorda: non toccare e disturbare il tuo cane mentre sta mangiando. Alcuni cani sono particolarmente possessivi nei confronti del loro cibo, potrebbero quindi reagire in modo aggressivo pensando che il proprietario si stia avvicinando per rubarglielo. Attento anche a non coccolare troppo un cane dopo un intervento. Ok qualche carezza lontano dai punti dolenti, ma cerca piuttosto di farlo sentire protetto e al sicuro creando un ambiente confortevole e tranquillo.

Cucciolo tenero sdraiato sulle ginocchia di una coppia giovane e premurosa
Come coccolare un cucciolo di cane? Con amore e rispetto come un cane adulto.

Nel caso invece in cui il cane sia di un’altra persona, addirittura di uno sconosciuto, mantieni qualche accortezza in più: chiedi al padrone se puoi accarezzare il suo cane, avvicinati con cautela senza essere “aggressivo” e solo dopo averlo osservato qualche secondo capisci se è il caso di accarezzarlo. Anche se all’apparenza sembra amichevole, non significa che sia pronto a farsi coccolare da te. Presta ancora più attenzione se in giro ci sono bambini: spesso hanno comportamenti improvvisi che potrebbero far agitare l’animale. La regola del consenso vale anche per gli animali: accarezzali solo se sono loro a mostrarsi entusiasti di interagire con te!


Solo il meglio per chi ti ama

Siamo l'innovativo brand di petfood e petcare che offre prodotti e servizi su misura per il benessere del tuo peloso. Ogni cane è benvenuto nella nostra famiglia! Il nostro ingrediente segreto? L’amore.

Risparmia il 20% sul tuo primo ordine con il codice BENVENUTO20 al pagamento

Carrello

Congratulazioni! Il tuo ordine ha diritto alla spedizione gratuita Ti mancano €39 per avere la spedizione gratuita!
Non ci sono altri prodotti disponibili per l'acquisto

Il tuo carrello è vuoto.