Sul tuo primo ordine la spedizione è gratuita!
cane prende la pillola dalla mano del proprietario
cane prende la pillola dalla mano del proprietario

Come capire se il mio cane ha i vermi?

I parassiti intestinali rappresentano un problema frequente che interessa non soltanto i cani cuccioli, ma anche quelli adulti. Vediamone i sintomi e i rimedi per combatterli.

Pubblicato da Greta Tesini, il 07/01/2022
Aggiornato il 04/04/2022
5 minuti
Cura & Salute

In questo articolo:
Homepage / Magazine / Cura & Salute / Come capire se il mio cane ha i vermi?

Alimenti contaminati, carne cruda, ambienti sporchi e infestazioni: sono queste le principali cause dei vermi nel cane (verminosi), che possono introdursi facilmente nell’organismo del tuo amico quattrozampe. Purtroppo, infatti, tutti i cani sono esposti al rischio di infettarsi con alcuni vermi intestinali ancor prima di nascere, che possono essere trasmessi dalla madre ai cuccioli anche durante la gestazione. Ma non solo questi parassiti possono causare dei problemi di salute al tuo cane, ma, in alcuni casi, essere pericolosi anche per l’uomo. Per questa ragione sono importantissime la prevenzione e la cura.

Cosa sapere sui vermi del cane

Non esiste un solo tipo di parassiti che possono attaccare l’intestino del tuo cane, ma ce ne sono diversi che si differenziano non solo dal punto di vista morfologico, ma anche per la sintomatologia che causano e per i trattamenti terapeutici richiesti (che dipendono dal tipo di verme). Si dividono fra nematodi (vermi cilindrici) o cestodi (vermi piatti), alcuni sono riconoscibili ad occhio nudo, come gli ascaridi e le tenie, altri sono estremamente difficili da individuare, come ad esempio i tricocefali. In molti casi, si nutrono del cibo ingerito dal cane e stanziano nell’intestino, altri invece sottraggono il angue dell'ospite causando anemia, per esempio. Può anche capitare che le larve di alcuni parassiti (come gli ascaridi) possano raggiungere l’apparato respiratorio tramite via ematica, causando problemi respiratori nei casi in cui l’infestazione sia massiccia. Per un loro riconoscimento dettagliato, il veterinario è necessario. Ma come capire se il cane ha i vermi? Vediamo i sintomi più comuni.

Quali sono i sintomi dei vermi nel cane

Quelli che elencheremo sono i principali disturbi legati alla presenza di parassiti nell’intestino, se dovessero manifestarsi, è probabile che il tuo cane ne soffra:

  • Diarrea e sangue nelle feci;
  • Dolore addominale accompagnato da atteggiamento cifotico;
  • Febbre;
  • Inappetenza o aumento dell’appetito con conseguente perdita di peso;
  • Pelo secco e opaco;
  • Letargia;
  • Vomito, anche con la presenza di vermi;
  • Gonfiore addominale;
  • Prurito nella zona perianale;
  • Anemia;
  • Carenze nutrizionali;
  • Scarso accrescimento (nei cuccioli);
  • Occlusione intestinale (se l’infestazione è massiva);
  • Tosse (se i vermi si insidiano anche nei polmoni).

Attenzione: ci sono anche casi in cui l’infestazione non dà alcun sintomo e l’unico modo per diagnosticarla è un esame fecale al microscopio da parte del veterinario. In generale, è possibile controllare la presenza di vermi nelle feci del cane in caso di infestazioni massive, ma un esame in laboratorio permette di individuare anche le uova e identificare il parassita.

cucciolo di labrador tenuto da mani di professionisti sanitari
I cuccioli hanno di frequente i vermi perciò la profilassi di sverminazione è necessaria

Come capire se il tuo cucciolo ha i vermi

Chi ha già avuto un cane lo sa bene, è molto probabile che i cuccioli siano infetti da parassiti fin dai primi giorni di vita. Non sentirti in colpa, nella maggior parte dei casi non sarai stato tu ad aver fatto qualcosa di sbagliato: la verità è che quasi tutti i cuccioli nascono già infestati dai vermi (più probabilmente ascaridi e anchilostomi) che vengono trasmessi dalla placenta o dal latte materno. Nei cuccioli i sintomi dei vermi intestinali sono più visibili rispetto ai cani adulti. È più facile ad esempio riscontrare gonfiore addominale e in generale i sintomi sono più forti a causa delle difese immunitarie più basse.

Prova le crocchette amusi pensate per i cuccioli

sacco crocchette amusi agnello con patate e zucca cucciolo
Sconto primo acquisto
27.90
19.90
sacco crocchette amusi al maiale per cuccioli
Sconto primo acquisto
27.90
19.90
sacco crocchette amusi con pollo riso integrale zucca cucciolo
Sconto primo acquisto
24.90
16.90

Rimediare con la sverminazione

Se dopo aver fatto i dovuti accertamenti veterinari risulta che il tuo cucciolo è infetto da vermi, è necessario eseguire la sverminazione. La profilassi consiste nella somministrazione di farmaci antiparassitari specifici: questi farmaci, infatti, hanno una formulazione diversa a seconda del tipo di parassita da combattere. Segui, quindi, solo le indicazioni del tuo veterinario.

Solitamenti i cuccioli vengono sverminati entro il primo mese di vita, facendo i dovuti controlli e richiami per verificare se i vermi sono davvero stati eliminati del tutto. Anche per i cani adulti colpiti da parassitosi intestinale l’unica cura è la sverminazione. Nei casi più gravi però, potrebbe essere necessario anche un intervento chirurgico.

Come sverminare il cane in modo naturale?

Non esiste evidenza scientifica per cui un rimedio naturale sia efficace contro la verminosi. In presenza dell’infestazione, un trattamento parassitario è obbligatorio. Quelli che andremo ad elencare sono principalmente consigli utili alla prevenzione della condizione. Ad esempio, è possibile inserire degli alimenti nella dieta del cane che aumentano le sue difese immunitarie e dal potere antisettico. Vediamo quali sono:

  • Aglio: per combattere i vermi del cane l’aglio può essere un ottimo alleato, se utilizzato con accortezza e criterio. È necessario infatti che tu stia attento alle dosi, poiché è un alimento che può provocare intossicazione. Chiedi consiglio al tuo veterinario per le dosi corrette, l’ideale è la somministrazione in polvere mescolata con il cibo abituale del cane.
  • Semi di zucca: i semi di zucca crudi aiutano a sverminare il cane in modo naturale. Ne avevamo parlato anche nell’articolo I cani possono mangiare la zucca?
  • Genziana: un infuso alla genziana può aiutare a depurare l’organismo, prepara la tisana con la sua radice.
  • Chiodi di garofano: questi germogli essiccati hanno una forte azione antisettica e antibatterica. Potrebbe rivelarsi utile somministrarli al cane dopo i pasti, ma evita di farlo per un lasso di tempo troppo prolungato per evitare effetti collaterali indesiderati.

L’importanza della prevenzione

Prevenire è meglio che curare, e il modo più efficace per contrastare l'insorgenza di “ospiti non graditi” nell’intestino del tuo cane è senza dubbio fare prevenzione con piccoli ma significativi accorgimenti.

  • Mantenere la casa e le ciotole pulite: una buona igiene dell'ambiente domestico e delle ciotole dalle quali si alimenta il tuo cane è fondamentale per evitare il propagarsi dei patogeni legati alla sporcizia, residui di cibo, ecc.
  • Occhio a ciò che trova in giro: scarti di cibo, piccoli animali morti e feci di altri cani potrebbero essere infestati da vermi e parassiti a cui il tuo cane potrebbe pericolosamente avvicinarsi o addirittura ingurgitare. Controlla che non li mangi e puliscigli le zampe quando tornate dalla vostra passeggiata!
  • Attenzione alla carne cruda: tenie e altri tipi di parassiti infestano spesso la carne cruda, la carne cotta è di gran lunga la scelta più conveniente anche in termini di salute e sicurezza!
  • Cura la cagna in gravidanza: le femmine vanno trattate con farmaci antiparassitari preventivi per evitare che trasmettano i vermi ai cuccioli durante la stessa gravidanza.
  • Sì agli antiparassitari: che sia un collare, una soluzione spray o in fiale, è importante l’uso regolare di un antiparassitario cutaneo per tenere lontani pulci, zecche e pappataci che possono rivelarsi portatori di vermi intestinali.
  • Fai controlli periodici: specialmente se il tuo cane vive molto all’aria aperta, potrebbe essere una buona abitudine portare un campione di feci al veterinario per farle esaminare e controllare che non ci siano vermi.
Mano di donna che applica farmaco antiparassitario sulla testa del cane
Un antiparassitario cutaneo è utile anche per tenere lontani i parassiti intestinali

Nonostante i vermi possano essere un problema frequente per il tuo cane, non vanno sottovalutati. Intervenire tempestivamente per debellarli è fondamentale per il benessere del cane e di tutta la famiglia. Ricorda, il tuo migliore alleato e punto di riferimento deve essere il veterinario, che saprà valutare lo stile di vita del tuo animale e consigliarti un piano di trattamenti su misura o, eventualmente, la profilassi più indicata al problema del tuo pet.

lozione allontana insetti
A partire da:
18.90
Tieni lontani gli insetti dal cane con questo spray protettivo all'olio di neem. Grazie alla presenza di oli essenziali di geranio e citronella, allontana naturalmente pulci, zecche, zanzare e altri parassiti. Perfetto per l'estate, puoi usarlo anche in ogni stagione e all'occorrenza.
Tieni lontani gli insetti dal cane con questo spray protettivo all'olio di neem. Grazie alla presenza di oli essenziali di geranio e citronella, allontana naturalmente pulci, zecche, zanzare e altri parassiti. Perfetto per l'estate, puoi usarlo anche in ogni stagione e all'occorrenza.
A partire da:
18.90

Chi è amusi?

Siamo l’innovativo brand di pet food che ti offre prodotti e servizi su misura per la nutrizione del tuo cane. In amusi desideriamo solo il meglio per chi ti ama e ogni cane è benvenuto nella nostra famiglia! Per ognuno di loro creiamo un piano nutrizionale personalizzato, studiato con veterinari nutrizionisti esperti per offrire benessere e tanto gusto. Il nostro ingrediente segreto? L’amore.

scopri le crocchette

cane e ciotola croccantini amusi

Articoli correlati
barboncino rosso sta per assumere un integratore
Pubblicato da Greta Tesini, il 30/06/2022
Con la collaborazione di Costanza Delsante
Nutrizione
Cura & Salute
Scopri i vantaggi di un’integrazione mirata per il tuo peloso.
4 minuti
corgi viene spazzolato
Pubblicato da Greta Tesini, il 21/06/2022
Cura & Salute
Tutte le indicazioni per spazzolare, lavare e far risplendere il mantello del tuo cane a seconda della tipologia di pelo.
6 minuti
padrone tiene in braccio jack russell con faccia disgustata
Pubblicato da Greta Tesini, il 07/06/2022
Cura & Salute
Lifestyle
Passeggiare con il tuo cane sotto la pioggia ti terrorizza? Ecco le soluzioni per te.
4 minuti