Risparmia sul tuo primo ordine con il codice BENVENUTO20
labrador retriver adulto con labrador retriever cucciolo

Guida all'alimentazione del Labrador Retriever nelle diverse età

Vuoi scoprire quanto deve mangiare il tuo Labrador? Ecco la guida completa per la corretta alimentazione con i consigli su come scegliere le migliori crocchette per lui.

maria cavallo autrice di amusi magazine
Pubblicato da Maria Cavallo, il 06/10/2021
Aggiornato il 10/10/2023
dottoressa costanza delsante
Con il contributo di Costanza Delsante
greta autrice di amusi magazine
Con il contributo di Greta Tesini
6 minuti
Nutrizione

In questo articolo:
Homepage / Magazine / Nutrizione / Guida all'alimentazione del Labrador Retriever nelle diverse età

Il Labrador è tra i cani più scelti per essere parte della famiglia, ma come poterlo nutrire correttamente? Quali sono le linee guida per alimentarlo senza cedere troppo ai suoi occhi incredibilmente languidi? Scopriamo insieme quali aspetti tener presente per favorire il suo benessere e il suo pesoforma con il cibo migliore per Labrador.

Conosciamo meglio la razza e l'alimentazione del Labrador per Età, Peso e Dimensioni

Il Labrador è un cane dal carattere estremamente dolce, giocherellone nonostante la stazza, incline al soccorso quanto alle carezze. Come tutti i cani ama il buon cibo, ma è fondamentale, visto l’appetito, tenere sotto controllo la sua alimentazione. Alcuni esemplari sembrano davvero insaziabili e questo aspetto, legato all’abilità di fare “furti” dalla dispensa di casa e all’aspetto estremamente tenero, fa sì che siano una delle razze con maggiori casi di obesità. Ma l’alimentazione del cane deve essere proporzionata alla quantità di attività fisica svolta: ad esempio un Labrador iscritto alla scuola di salvataggio, avrà bisogno di più pappa rispetto ad un Labrador da divano. Vediamo insieme come curare la sua alimentazione a seconda della fascia d’età, del peso e dello stile di vita.

labrador con crocchette amusi
Quando arriva l'ora della pappa è impossibile dire di no a questi occhioni!

Anche se tutti vorremmo che il nostro cane rimanesse per sempre un tenero cucciolo, in realtà il suo cambiamento verso l’età adulta avviene davvero in un battibaleno. A poco più di un anno, infatti, possiamo considerare il nostro Labrador adulto. Durante la crescita, però, le sue esigenze alimentari (e non solo) saranno in continuo mutamento: sta a te tarare la giusta quantità di cibo per il tuo Labrador a seconda della sua età e del suo peso.A tal proposito, ti consigliamo di non eccedere mai e rispettare il pesoforma: per un Labrador maschio adulto è di 35 kg mentre il peso medio del Labrador femmina è 30 kg. Inoltre, le linee guida per la corretta alimentazione del Labrador sono molto simili a quelle per l’alimentazione del Golden Retriever, con cui condivide moltissime caratteristiche fisiche e caratteriali. Vediamo le dosi raccomandate di cibo nella tabella del peso del Labrador maschio e femmina.

Tabella alimentazione e crescita del Labrador maschio

EtàPeso medioDose giornaliera
3 mesi11 kg280 g
4 mesi14 kg280 g
6 mesi20 kg365 g
8 mesi24 kg335 g
10 mesi28 kg375 g
1 anno 32 kg415 g
2 anni33 kg364 g

Tabella alimentazione e crescita del Labrador femmina

EtàPeso medioDose giornaliera
3 mesi10,5 kg270 g
4 mesi13 kg265 g
6 mesi19 kg350 g
8 mesi23 kg325 g
10 mesi26 kg355 g
1 anno 29 kg385 g
2 anni30,5 kg330 g

Quanto deve mangiare un cucciolo di Labrador?

Curare l’alimentazione del tuo cucciolo di Labrador è fondamentale per il suo benessere da adulto. Subito dopo l’allattamento, l’alimentazione di un cucciolo Labrador di 2 mesi dovrà prevedere la fase dello svezzamento, da affrontare in modo quanto più naturale e meno forzato possibile. Dopodiché, è importante seguire le linee guida della tabella dell’alimentazione del Labrador cucciolo, in modo che saprai sempre quali sono le dosi corrette con le quali nutrirlo in base alla sua età e al suo peso. Infatti, essendo il Labrador un cane di grossa taglia, un eccessivo apporto di cibo potrebbe influire sul corretto sviluppo muscolo-scheletrico. Quindi cosa deve mangiare un cucciolo di Labrador per crescere sano e robusto? Per una buona base nutrizionale, non devono mancare nei suoi pasti proteine (tante!), grassi, minerali, Omega 3 e 6 e vitamine A, C ed E. Puoi trovare il cibo ideale per cuccioli di Labrador fra le nostre crocchette per cuccioli, perfette per sostenere il corretto sviluppo scheletrico e muscolare grazie a tutti i nutrienti sopracitati. Indubbiamente le migliori crocchette per il tuo cucciolo di Labrador, vedrai che anche lui le amerà!

Prova le crocchette amusi per cuccioli di taglia media e grande

Consigliate dai veterinari per una crescita equilibrata

sacco crocchette amusi agnello con patate e zucca cucciolo
A partire da:
28.90

Alimentazione ideale del Labrador adulto

Anche in questo caso, abbiamo già visto le dosi nella soprastante tabella dell’alimentazione del Labrador adulto. Non commettere l’errore di scegliere crocchette per Labrador adulto prima del tempo. Essendo un cane di grossa taglia, l’alimentazione di un Labrador di 1 anno deve essere ancora a base di crocchette per cuccioli. In genere, dai 15 mesi in poi il Labrador è da considerarsi adulto e in questa fase, indicativamente, dovrebbe avere un apporto calorico di 1800 kcal con un'attività fisica media. Se, però, vuoi scoprire la dose precisa delle crocchette ideali per il tuo cane, puoi provare a fare il nostro test nutrizionale in grado di consigliarti il prodotto perfetto per lui sulla base delle sue caratteristiche fisiche.

Vuoi ottenere un piano alimentare su misura per il tuo cane?

Inizia il test

L'alimentazione corretta del Labrador anziano

È chiaro che con l’avanzare dell’età, diminuisca la quantità di attività fisica svolta. Va quindi ricalibrata l’alimentazione per evitare la sovralimentazione e il conseguente sovrappeso del cane (e le problematiche ad esso annesse). L'alimentazione in questa fase è bene che sia gustosa perché il cane con l'età avrà perso un po’ il senso olfattivo e la vista. È consigliabile comunque far passeggiare il cane, anche con più pazienza se dovesse essere più lento di un tempo. Le fonti proteine alla base della sua dieta dovrebbero essere quanto più magre possibili (es. pollo, tacchino, pesce). Se hai bisogno del parere di un’esperta, sappi che puoi puoi prenotare una video consulenza gratuita con la nostra veterinaria nutrizionista Costanza Delsante che saprà fornirti i migliori consigli per una dieta bilanciata per ogni fase di vita del tuo cane.

Prenota la tua consulenza gratuita

labrador con crocchette amusi
Alimenta il tuo Labrador solo con le migliori crocchette!

Le necessità alimentari del Labrador Retriever

Il Labrador è una delle razze maggiormente predisposte ad ingrassare, pertanto alcuni soggetti potrebbero ingrassare anche mangiando molto meno rispetto al fabbisogno calorico stimato per il loro peso. In questo caso, scopri come far dimagrire il cane e racconta al tuo veterinario esattamente lo stile di vita che avete e far delineare a lui il corretto fabbisogno calorico del tuo cane. Inoltre, scegli per lui delle crocchette per il controllo del peso. Il Labrador ha un’indole attiva, ma non è così difficile che si impigrisca: dipende da te. Scopri con lui tutte le attività per cui è geneticamente portato: scopri se gli piace nuotare, per esempio, o se preferisce correre al parco. Stai attento perché la sedentarietà gli fa aumentare l’appetito (per noia o per nervosismo). Anche se siamo certi che te lo chieda in maniera molto eloquente e persuasiva, evita i fuori pasto, soprattutto se hai scelto un'alimentazione casalinga per il tuo Labrador. In questo caso potrebbe esserti utile scoprire come scegliere il cibo per il Labrador Retriever nell’articolo su cosa possono mangiare i cani.

Un altro problema che può colpire il Labrador, così come tutti i cani di taglia grande, è il rischio di torsione gastrica. Per questo motivo, ti raccomandiamo sempre di somministrare i suoi pasti lontano dai momenti di attività fisica, specie se intensa, perché spesso questa complicazione risulta fatale per i cani che la riscontrano.

La scelta delle migliori crocchette per il Labrador

Scegli solo ilmiglior cibo secco per il tuo Labrador! Le crocchette consigliate per il tuo Labrador dovranno rispettare le seguenti caratteristiche:

  • Essere ricche di carne di prima qualità;
  • Avere un buon quantitativo proteico (la carne deve essere il primo ingrediente);
  • Essere altamente digeribili;
  • Essere adatte a cani di taglia grande.

Le crocchette monoproteiche amusi rispondono a tutte queste caratteristiche, per questo vengono consigliate anche dagli esperti, proprio come ci racconta la Veterinaria Nutrizionista Costanza Delsante in questo video:

Naturalmente gustose, contengono tanta carne fresca di prima qualità e sono fatte solo con ingredienti naturali e genuini. Inoltre, sono arricchite con glucosamina e condroitin solfato, due sostanze che preservano il benessere articolare proteggendo il tessuto cartilagineo. Quest’ultimo, infatti, potrebbe essere sottoposto al logorio meccanico che, a lungo andare, può dare luogo ad artrosi articolare causata dalla displasia all’anca o al gomito, una patologia a cui i Labrador sono, purtroppo, predisposti geneticamente. Per questo motivo i croccantini amusi sono le migliori crocchette per il tuo Labrador adulto.

Scegli le crocchette amusi per cani di taglia media e grande

Votate 4.8/5 dai nostri clienti

fronte crocchette gastrointestinali
Sconto primo acquisto
37.90
28.90
Fronte obesity taglia media-grande
Sconto primo acquisto
36.90
27.90

Il timing dei pasti giornalieri

Il Labrador è un cane con una stazza che arriva sino ai 35 kg e per questo è fondamentale razionare il cibo in maniera corretta per evitare il problema del sovrappeso. Per prolungare il suo senso di sazietà è utile dividere la dose giornaliera di croccantini per il tuo Labrador in più pasti, in proporzione alla sua età:

  • È consigliabile far fare 4 pasti al giorno al cucciolo sino ai 3 mesi di vita;
  • Dai 3 mesi ai 8 si può passare a 3 volte al giorno;
  • Da 8 - 9 mesi in poi passare puoi passare a 2 pasti al giorno.

Ricorda anche che è buona abitudine dar da mangiare al cane dopo aver svolto attività fisica e non al contrario: avrà più appetito, favorirai la corretta digestione ed eviterai l’insorgenza di altre problematiche annesse come la torsione gastrica.


Bibliografia:
  • Luisa Ginoulhiac, Labrador, De Vecchi, 2014
  • Giacomo Biagi, Nutrizione e alimentazione del cane e del gatto, Edagricole-New Business Media, 2021
  • Wikipedia, Labrador Retriever

cane e ciotola croccantini amusi

Articoli correlati
golden retriever nel prato
Pubblicato da Greta Tesini, il 11/03/2022
Con la collaborazione di Costanza Delsante
Aggiornato il 10/10/2023
Nutrizione
Vuoi scoprire quanto deve mangiare un Golden Retriever? Ecco un articolo in cui troverai le informazioni sul regime alimentare adatto a questa razza.
6 minuti
fisioterapista visita cane Leonberger in ambulatorio
Pubblicato da Greta Tesini, il 12/01/2022
Aggiornato il 04/04/2022
Cura & Salute
Sai come riconoscere la displasia nel tuo cane? Gomito e anca sono le articolazioni più colpite, vediamo più nel dettaglio questa patologia.
8 minuti
labrador in sovrappeso
Pubblicato da Maria Cavallo, il 17/09/2021
Con la collaborazione di Costanza Delsante
Aggiornato il 09/10/2023
Nutrizione
Cura & Salute
Tendi a viziare il tuo cane dandogli affetto anche attraverso il cibo, ma se è in sovrappeso, qual è il modo per corretto per farlo dimagrire? Scopriamo insieme i passaggi per non fargli soffrire la fame e aiutarlo a tornare in forma.
3 minuti

Vorresti ricevere contenuti come questo direttamente per email?

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato con consigli e curiosità sul mondo dei nostri amici quattrozampe!

Email:
Il tuo nome:
Inserisci qui il nome del cane:
Cliccando su Conferma dichiari di aver letto l'informativa privacy e acconsenti al trattamento dei tuoi dati.

Qual è l'alimentazione ideale per il tuo cane?

compila il questionario

Compila il nostro questionario e scoprilo subito in pochissimi click.

FAI IL TEST