cane che osserva delle patate sbucciate
Homepage / Magazine / I cani possono mangiare le patate? Sì o no?

I cani possono mangiare le patate? Sì o no?

Le patate sono un alimento presente in tutte le case, ma il tuo cane può mangiarle? Puoi inserirle all’interno della sua dieta e se sì, è una mera questione di gusto oppure le patate potrebbero apportare dei benefici nel benessere del tuo cane? E se può mangiarle, come è meglio cucinarle per lui? Insomma, scopriamo insieme tutto quello che devi sapere prima di pensare di dare le patate al tuo cane.

maria cavallo autrice di amusi magazine
Pubblicato da Maria Cavallo, il 1/10/2021
3 minuti
In questo articolo:

Ricche di nutrienti importanti e presenti in mille varianti sulle nostre tavole e nelle nostre dispense, le patate incuriosiscono anche i nostri cani. Questo ortaggio appartiene alla famiglia delle Solenacee, tra le quali rientrano numerose piante tossiche per il cane (es. il tabacco). In particolare, la patata contiene solanina, una sostanza che può provocare al cane problemi di tipo cardiaco, motorio, digestivo ed epatico.

Può mangiare le patate

Sì, nonostante quanto detto prima a proposito della solanina, è possibile dare le patate al cane: quando l’ortaggio giunge a completa maturazione, e dopo che è stato cotto, diventa completamente innocuo per il cane, anzi. La patata, così, diventa un’ottima fonte di potassio, di carboidrati e di vitamine B e C. È fondamentale (oltre alla maturazione e alla cottura) non eccedere nelle quantità: ricorda che, se il tuo cane segue una dieta a base di croccantini, questi contengono già tutti i nutrienti di cui ha bisogno. Ma ci sono occasioni in cui, integrare un po’ di patata nella sua alimentazione, può essere utile: per esempio, se ha problemi intestinali prova a preparare al tuo cane un piatto a base di patata lessa e pollo senza pelle, prima però consulta il tuo veterinario di fiducia. Ricorda sempre di eliminare la buccia delle patate, l’acqua di cottura e le parti verdi.

cane che annusa le patate
Puoi dare le patate al tuo cane solo se cotte e ben sbucciate

Come cucinare le patate al cane?

Probabilmente quando apri il sacchetto delle chips lui corre da te ancor prima che tu possa avvicinare la prima patatina alla bocca ma... NO! Categoricamente no alle chips in busta: sono fritte in olio (spesso scadente) e molto, troppo, salate per lui. D’altro canto non è così difficile intuire che questo tipo di junk food così poco salutare per noi, non sia idoneo per loro: ricorda sempre che un quantitativo eccessivo di sale (e le chips in busta sono l’esempio emblematico) è estremamente dannoso per i cani. Il modo migliore per cuocere le patate per il nostro cane è lessarle: le proprietà nutritive di questo alimento restano intatte, la buccia viene via con estrema facilità e non hai necessità di aggiungere altro.

cane che desidera delle chips
Ricorda che non è il caso di condividere le chips in busta

Cosa succede se il cane mangia patate crude?

Se il cane ha mangiato delle patate crude (può capitare che le abbia viste come un gioco e poi man mano rosicchiate) potrebbe rimanerne intossicato. Tieni d’occhio i sintomi: vomito, diarrea, tremore, ipotermia, pupille dilatate e difficoltà respiratorie. Nei casi peggiori potrebbe svenire ed entrare in coma. Questa è una vera e propria urgenza veterinaria: chiama immediatamente il tuo veterinario, non temporeggiare perché anche i sintomi blandi potrebbero aggravarsi con il trascorrere del tempo. Ricorda che tanto più sei tempestivo, tanto più riuscirai a porre rimedio.

Al tuo cane piacciono?

Logo Amusi
PETTECH S.R.L. - Via Borromei, 6 20123 Milano - P.IVA 11702840965 - supporto@amusi.ittel: 02 9475 2163